SEI IN > VIVERE BARLETTA > CRONACA
comunicato stampa

Minacciava i passanti con un coltello da cucina, arrestato

1' di lettura
26

Nei giorni scorsi, gli Agenti delle Volanti del Commissariato di Barletta, sotto la direzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, hanno arrestato un trentaduenne algerino.

L'intervento è stato avviato dopo che un operatore di Polizia in servizio di vigilanza presso la Prefettura locale ha segnalato delle urla provenienti dall’esterno. In via Cialdini, l'operatore ha individuato un uomo che minacciava i passanti brandendo un coltello da cucina.

Mantenendo il controllo visivo sull'individuo, l'operatore ha avvisato gli Agenti, sottolineando la pericolosità della situazione. L'aggressore aveva parzialmente nascosto il coltello sotto un manicotto in tessuto sul braccio destro, sebbene la lama fosse ancora visibile.

I poliziotti hanno tentato inizialmente di calmare l'uomo, ma senza successo. L'individuo ha reagito con forza, cercando di fuggire. Durante il tentativo di fuga, ha estratto un coltello da cucina con una lama di circa 12 cm, minacciando gli Agenti e urlando frasi come “ANDATE VIA!! ANDATE VIA!!”. Nonostante la situazione di pericolo, gli Agenti, dimostrando grande professionalità e cautela, sono riusciti a disarmarlo. Il fermato, un cittadino algerino senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato e trasferito presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2024 alle 11:37 sul giornale del 06 giugno 2024 - 26 letture






qrcode