SEI IN > VIVERE BARLETTA > CRONACA
comunicato stampa

Arrestati due soggetti intenti a confezionare dosi di cocaina

2' di lettura
36

Nell'ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Barletta, la Polizia di Stato ha eseguito una perquisizione domiciliare che ha portato all'arresto di due individui per detenzione a fini di spaccio di cocaina.

Gli arrestati, già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici, sono stati colti in flagrante all'interno di un'abitazione nel centro cittadino.
La Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Barletta Andria Trani ha condotto l'operazione che ha permesso di rinvenire presso l'abitazione di un cittadino albanese circa 200 grammi di cocaina, 1.500 euro in contanti e diversi bilancini di precisione, strumenti tipicamente utilizzati per il confezionamento delle dosi di droga.
Durante la perquisizione, gli agenti hanno sorpreso un venticinquenne del posto intento a confezionare singole dosi di cocaina, pronte per essere immesse sul mercato locale. L'intervento tempestivo della Polizia ha interrotto l'attività illecita sul nascere, prevenendo la distribuzione della droga. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani ha richiesto e ottenuto la convalida degli arresti e l'applicazione della misura cautelare della custodia in carcere per entrambi i soggetti coinvolti. Questa misura sottolinea la gravità dei reati contestati e l'impegno delle autorità nel contrastare il traffico di stupefacenti.
Si precisa che la posizione degli indagati è attualmente al vaglio dell'Autorità Giudiziaria e che, secondo il principio di presunzione di innocenza, gli stessi non possono essere considerati colpevoli fino all'eventuale sentenza definitiva di condanna. Questa operazione evidenzia l'impegno costante delle forze dell'ordine nel contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, una piaga sociale che affligge molte comunità. La collaborazione tra le diverse unità operative e l'efficacia delle azioni di controllo sono fondamentali per garantire la sicurezza e il benessere della cittadinanza.
L'arresto di questi due soggetti rappresenta un passo significativo nella lotta contro la criminalità organizzata nel territorio di Barletta, dimostrando che la vigilanza e l'azione delle forze dell'ordine sono in prima linea per proteggere la comunità dagli effetti devastanti delle sostanze stupefacenti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2024 alle 10:22 sul giornale del 29 maggio 2024 - 36 letture






qrcode