SEI IN > VIVERE BARLETTA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Silvana D'Agostino è il nuovo Prefetto di Barletta Andria Trani

3' di lettura
14

Si è insediato questa mattina il nuovo Prefetto di Barletta Andria Trani, Silvana D'Agostino, dopo il provvedimento adottato in Consiglio dei Ministri lo scorso 6 maggio. Di seguito il saluto a tutta la comunità locale da parte del Prefetto.

"Assumo da oggi I'onore di ricoprire lincarico di Prefetto di Barletta Andria Trani, unica provincia in Italia con tre capoluoghi di pari dignità, che renderà il mio ruolo di Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza stimolante soprattutto in seno al Comitato dove potrò beneficiare del valido contributo di tre Sindaci oltre che del Presidente della Provincia e dei rappresentanti delle tre forze di Polizia. Consapevole di dover lavorare in un contesto complesso e delicato, mi metterò in ascolto per comprendere le reali esigenze di un territorio vivace sia da un punto di vista culturale che sociale, ricco di storia, di bellezze e tradizioni che lo rendono capace di realizzare la sfida di essere una provincia "giovane adulta".

Pertanto, sulla scia del proficuo lavoro svolto dai miei predecessori, profonderò tutte le mie energie per completare il percorso di istituzione degli uffici statali periferici in provincia per affermarne con ancor maggior vigore la propria identità. Un deferente e grato pensiero rivolgo al Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, molto vicino a questo territorio e per il quale si è impegnato ad implementare la dotazione degli organici delle Forze dell'Ordine, al fine di assicurare al Comitato Provinciale per I'Ordine e la Sicurezza Pubblica le migliori condizioni per elaborare e portare a compimento le più idonee strategie di prevenzione e contrasto alle diverse forme di illegalità che caratterizzano anche la provincia della B.A.T. Sono orgogliosa ed entusiasta di svolgere questo prestigioso ruolo di rappresentante dello Stato e di coordinamento istituzionale in una terra laboriosa ed ospitale che ricorda molto da vicino la mia terra d'origine, la Campania. Porgo, dunque, un cordiale saluto ai Vescovi delle Diocesi della provincia, agli Onorevoli Parlamentari, al Presidente della Giunta e del Consiglio Regionale, al Presidente della Provincia, ai Sindaci e agli Amministratori locali, ai rappresentanti della Magistratura, al mondo della Scuola, ai dirigenti degli Uffici pubblici e agli esponenti delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali, dell'associazionismo locale, degli organi professionali e di informazione.

Un sincero e cordiale saluto ai rappresentanti delle Forze dell'Ordine e dei Vigili del Fuoco, agli uomini e alle donne dei rispettivi corpi, su cui ripongo massima fiducia per I'impegno e la vicinanza ai cittadini e alle fasce più deboli della popolazione. Sono ceta di poter contare sul prezioso supporto delle Forze di Polizia e sulla leale collaborazione delle altre Istituzioni territoriali, della società civile e dei cittadini, ai quali rinnovo ancora il mio saluto e che ringrazio in anticipo per l'accoglienza che sapranno assicurarmi. Mi accingo ad affrontare questa nuova esperienza con umiltà e passione, nel doveroso rispetto di ruoli e competenze, prediligendo il confronto e il dialogo con la comunitàe soprattutto con i giovani, che potranno continuare a trovare nella Prefettura un solido e sicuro punto di riferimento, in particolare, sui temi della sicurezza, legalità e vivibilità.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2024 alle 13:37 sul giornale del 21 maggio 2024 - 14 letture






qrcode