Anche per il 2023 il MiC finanzia l'acquisto di nuovi libri per la biblioteca comunale “Sabino Loffredo” di Barletta

1' di lettura 15/07/2022 - Si rinnova nel 2022 l’impegno targato Ministero della Cultura per la promozione e il sostegno della filiera dell’editoria libraria con lo stanziamento di risorse destinate all'acquisto di nuove pubblicazioni da parte delle biblioteche.

Il provvedimento, formalizzato lunedì scorso, 11 Luglio, con il Decreto n. 502 emanato dalla Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’autore, è corredato dall’elenco dei beneficiari della misura statale che annovera, come anticipato, la biblioteca comunale “Sabino Loffredo” di Barletta alla quale spetta un contributo di euro 8.732,17, proporzionato al patrimonio librario che per la “Loffredo” oltrepassa la soglia dei ventimila volumi.

Apprezzamento è stato espresso in proposito dal neo Assessore alla Cultura, Oronzo Cilli. <<Il beneficio assegnato sostanzia un aiuto per l’editoria del territorio e la possibilità, offerta alle strutture destinatarie delle risorse, di ampliare il catalogo delle pubblicazioni a disposizione per il prestito all’utenza. Aver diritto allo stanziamento – afferma Cilli – sintetizza anche la vitalità e il prestigio della biblioteca “Loffredo” che, attraverso plurali forme di coinvolgimento rafforza la propria credibilità e accresce il valore della missione che compie, puntuale, in campo culturale e sociale>>.

Le risorse erogate dovranno essere rendicontate entro il 30 Novembre 2022 previo acquisto di libri da eseguire in almeno tre diverse librerie locali con codice ATECO (ovvero la combinazione alfanumerica che identifica le attività economiche) principale 47.61.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2022 alle 11:23 sul giornale del 16 luglio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/df6H





logoEV